Uqido Agile Scrum

Lo sviluppo Agile Scrum per prodotti digitali innovativi

Lo sviluppo Agile Scrum per prodotti digitali innovativi

Uqido Agile Scrum: una guida completa su come abbiamo fatto nostra questa metodologia. La migliore scelta per lo sviluppo di prodotti digitali innovativi.

Per lo sviluppo di prodotti digitali dal forte carattere innovativo in Uqido adottiamo la metodologia Agile Scrum che ci garantisce enormi benefici rispetto al più tradizionale sviluppo waterfall.

Particolare attenzione va posta ai concetti di innovazione e prodotti innovativi, spesso strettamente legati a condizioni di elevata incertezza su tecnologie, risposta degli utilizzatori, reattività alle necessità aziendali, ecc. In questo contesto un approccio waterfall imbriglia, incanala lungo binari prestabiliti l’intero processo di sviluppo sin dalle sue prime fasi rendendo sostanzialmente impossibile apporre aggiustamenti o azioni correttive sostanziali in corso d’opera.

Il processo tradizionale ha forti limiti dettati dai feedback deboli e tardivi lungo il processo di sviluppo. La pianificazione predittiva anticipata e un flusso sequenziale dall’analisi al test non sono efficaci in un mondo che ha nella volatilità la sua caratteristica più attuale. Questo approccio ritarda il ciclo test-feedback-implement portandolo addirittura alle ultime battute del progetto. Inoltre, l’apprendimento da parte del committente viene posticipato solo alla conclusione del processo di sviluppo o, addirittura, alla consegna del prodotto, creando difficoltà nel sua effettiva comprensione e corretto utilizzo.

Stand up meetingPer queste ragioni il nostro processo si fonda sulla disciplina Agile Scrum che, grazie a team cross-funzionali e allo sviluppo iterativo fondato su brevi e costanti cicli di feedback, consente di: anticipare le esigenze, adattare il software alle mutevoli condizioni del mercato e alle richieste del cliente, rendere più agevole la comprensione e l’adozione della nuova tecnologia.

Questo approccio si fonda su ruoli ben precisi e una routine di lavoro riassunta nel ciclo ricorsivo “ideate-prototype-test-feedback”, in una continua a presente collaborazione cliente-fornitore. Questo metodo di lavoro non solo permette di creare prodotti digitali realmente funzionanti e rispondenti alla necessità aziendali ma consente anche di rendere più efficace ed efficiente la trasformazione digitale delle aziende.

Il mercato cambia a ritmi frenetici, ciò che era la miglior soluzione ieri rischia di essere già obsoleto domani. Come può un’azienda avviare lo sviluppo di un nuovo prodotto digitale (che può durare mesi) senza ritrovarsi tra le mani alla fine qualcosa che non risponde più alle sue esigenze e non soddisfa quelle nuove emergenti?

Agile Scrum e Waterfall sono due approcci concettualmente diversi, non esiste un migliore o un peggiore, esiste solo l’approccio più adatto per ciascun tipo di prodotti. Alcuni esempi dell’utilizzo dell’Agile Scrum li troviamo nei progetti Safilo, Archiva e 3Bee.

Per saperne di più sul nostro approccio Agile Scrum, sui ruoli e sulla routine di lavoro, scarica qui sotto l’allegato.

Scarica l’Ebook Uqido Agile Scrum


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /home/wp-user/www/uqido-2020/releases/122/wp-content/plugins/exit-popup/exit-popup.php on line 262