41
Machine Learning
Computer Vision
Virtual Try On
Artificial Intelligence

Fitting Labs | Tatto Digitale

L'Intelligenza Artificiale entra nel mondo del Footwear

LA SFIDA

Ridurre il numero dei Resi e dei Carrelli abbandonati, inducendo gli utenti ad acquistare scarpe online con maggior sicurezza.

LA SOLUZIONE

Un tool che adatta la forma del piede a un modello anatomico standard e, tramite Computer Vision e Machine Learning, capisce quale scarpa offrirà la calzata migliore.

Acquistare scarpe online

Fitting Labs | Compri scarpe online e le provi con qualsiasi device

Si può rendere digitale una sensazione? Fitting Labs nasce dalla volontà di trasportare nella dimensione virtuale un’esperienza del tutto fisica: indossare un paio di scarpe. Entri in un negozio, le provi e senti come calzano. Sono strette, battono in punta, sono troppo larghe, scivoli?
Questo bagaglio di esperienza è la ragione per cui ancora moltissimi utenti fanno resistenza all’acquisto di scarpe online.

L’indecisione incide negativamente sul settore del Footwear. Ancora poche persone si fidano a comprare scarpe online e chi acquista spesso finisce per restituire la merce. Per questo colossi dell’e-commerce, come Amazon e Zalando, investono per sostenere un’esperienza d’acquisto che neutralizzi queste paure, offrendo resi gratuiti e pagamenti a seguito della conferma della prova. 

Di conseguenza, anche gli e-commerce minori sono costretti ad adattarsi a questa User Experience, proponendo la soluzione del reso gratuito al fine di incentivare gli acquisti e vincere la paura dei potenziali clienti.
Questa scelta però va a esclusivo vantaggio del consumer e produce enormi costi che pesano su brand e fornitori.

IMPATTO

Uqido ha realizzato una soluzione che rende digitale un’esperienza del tutto fisica. Molti utenti restano bloccati, abbandonano il carrello o si arrendono a dubbi e paure. La vera mancanza è la sensazione del tatto, la possibilità di sentire la calzata. Fitting Labs diventa quel tatto.

Vuoi saperne di più?

Machine Learning per acquistare Scarpe

Come funziona? 

L’utente realizza un normale video di 15 secondi dei propri piedi e Fitting Labs lo sottopone a un processo di fotogrammetria, che ne estrapola i frame e li distribuisce in uno spazio 3D, in modo da creare una nuvola di punti. Da questa nuvola estrae una Mesh, ossia una rappresentazione grafica del volume del piede.

A questo punto la Mesh viene messa in relazione con un modello anatomico ideale, realizzato a partire da un dataset clinico. Quindi un algoritmo genetico localizza all’interno della nuvola di punti le strutture ossee e muscolari, presenti nella rappresentazione anatomica del piede. I due modelli dialogano, affinché quello anatomico si adatti alla Mesh estratta dal piede reale, per fargli assumere una fisionomia attinente al vero. Il risultato è un modello virtuale del piede di una persona, che sa dove si trovano tessuti duri e molli, dove è necessario che il piede riceva sostegno, dove si flette e dove deve incontrare superfici soffici.

Fitting Labs è il tool che crea un modello virtuale del piede di un utente e lo confronta con una o più scarpe di interesse, riuscendo a dirgli se e come calzeranno in base alle sue caratteristiche fisiche. Lato consumer il procedimento tecnico è nascosto e l’output coincide con un’informazione chiara e immediata: “in base alla fisionomia del tuo piede queste sono le scarpe in cui ti sentirai meglio”. 

Target Giovane e in Crescita

Il target ideale è il pubblico giovane, composto da ragazzi e ragazze tra i 18 e i 35 anni, che ha già una certa familiarità con gli acquisti online. Si tratta di un’audience in crescita, composta da persone nate con la tecnologia e abituate a usarla in contesti quotidiani. Il pubblico giovane è formato dagli acquirenti di domani, perciò scommettere su di esso è una scelta lungimirante. 

 

Il focus è su un prodotto estremamente popolare, parte di un mercato in esplosione: le sneakers. Una tipologia di scarpa estremamente versatile, che piace per la sua comodità, ma anche per la sua capacità di intercettare trend e mode del momento. Si arrivano a spendere centinaia di euro per delle sneakers in edizione limitata, segnale di un mercato florido e aperto al fenomeno del collezionismo. 

User Journey

Instagram e Tiktok hanno la capacità di ispirare gli utenti, perciò immaginiamo una user journey che parta dai social: lì nasce e si inizia a elaborare il desiderio. Successivamente si cerca quanto visto online nei negozi fisici, che però non vantano una disponibilità illimitata e tipicamente dispongono di pochi pezzi a magazzino. Quindi l’utente ha una grande probabilità di non trovare quello che sta cercando e di dover ripiegare su un e-commerce o marketplace, individuare il suo modello di riferimento e scegliere una taglia. Non conoscendo la vestibilità della scarpa e non avendo avuto occasione di provarla tenderà a scegliere la taglia di un’altra sneaker che ha già in casa. Ma brand diversi hanno calzate diverse, perciò gli arriverà a casa una scarpa non adatta al suo piede e deciderà quindi di fare un reso.
Tipicamente questo è il percorso che una persona intraprende quando cerca di acquistare scarpe online. 

Fitting Labs si inserisce proprio nello spazio tra utente e reso, fornendo supporto al primo per evitare il secondo. 

Una User Experience rinnovata

Fitting Labs riesce a intercettare target diversi, grazie alla sua capacità di portare benefici sia ai consumatori che ai protagonisti del settore Footwear. Da un lato ci sono gli utenti, che vedono semplificata la loro esperienza d’acquisto potendo usufruire di uno strumento che li informa su quale taglia e tipo di scarpa si adatta maggiormente al loro piede. Dall’altro entità come calzaturifici, marketplace, e-commerce e brand assistono a una diminuzione del peso finanziario dei resi, riuscendo a vendere meglio e di più.  

Anche gli obiettivi del progetto sono molteplici.
Fitting Labs si prefigge di ridurre il numero dei resi online, abbattendo i costi di un mercato del valore di 62 miliardi di dollari. Se i clienti vengono aiutati a scegliere la scarpa giusta, il numero dei resi causati da errori nella scelta della taglia diminuisce drasticamente.
Parallelamente lo scopo è anche quello di aiutare gli utenti ad acquistare di più online, guadagnando fiducia nella possibilità di trovare il modello giusto con facilità.
Fitting Labs vuole essere quel tool alleato, una risposta a più esigenze e problemi aperti.
Più risparmi, processi d’acquisto più veloci e una maggiore soddisfazione generale.

L’innovazione corre. Vuoi restare al passo?

Chi scommette su Fitting Labs

Se è vero che per certe tipologie di calzature si può accettare un fit più comodo, ne esistono diverse che non permettono una valutazione approssimativa della vestibilità. Nel caso di scarpe come quelle da trekking o da arrampicata c’è bisogno che la calzata sia sufficientemente stretta, affinché svolgano la loro funzione correttamente. Ci sono quindi contesti in cui disporre di uno strumento che valuti con precisione la calzata è fondamentale, quando non si ha la possibilità di provare fisicamente la scarpa su di sé.  

Ne sono ben consapevoli Epic TV e BananaFingers, tra i maggiori rivenditori online di scarpe da arrampicata in Europa, che hanno visto il potenziale di uno strumento come Fitting Labs. Avremo infatti accesso ai dati relativi al loro e-commerce e potremo quindi virtualizzare le scarpe in vendita. Questo ci consentirà di creare un dataset di modelli di scarpe con cui confrontare i modelli dei piedi dei futuri clienti, per informarli sulla taglia più adatta a loro. 

Questi investitori avranno la possibilità di testare il tool virtuale personalizzato sulle loro esigenze, ovvero applicato al settore delle scarpe da arrampicata. Fitting Labs è infatti uno strumento estremamente versatile, che si adatta a ogni branca del settore calzaturiero, per implementare una User Experience calata su esigenze di Business e consumer diversi.
Epic TV e BananaFingers hanno deciso di investire in un tool altamente personalizzabile.

Ridurre i Resi è una scelta Green

Fitting Labs è un progetto figlio di un’intuizione: le nostre abitudini si stanno spostando sempre di più verso la dimensione digitale e negli ultimi anni ci siamo resi conto che non possiamo davvero farne a meno. 

C’è evidenza del fatto che gli investimenti nel settore digitale sono redditizi. Nel 2020 i brand hanno potuto comunicare con i propri clienti prevalentemente attraverso i loro canali digitali, aumentando le interazioni online del 17% rispetto all’anno precedente. La spinta verso una sempre maggiore digitalizzazione dei servizi è destinata ad aumentare. A livello mondiale i profitti derivanti dalle vendite online raggiungono i 10.780 miliardi, di cui 4.280 derivanti dal settore B2C. Nel nostro Paese la pandemia ha imposto una pesante accelerata a queste tendenze, portando a un aumento degli utenti che acquistano online di quasi 30 milioni. Si stima infatti che in Italia il valore del fatturato e-commerce nel 2020 si aggiri intorno ai 48,25 milioni di euro. Questi numeri ci dicono che nei prossimi anni acquisteremo sempre di più online. Rimane da chiederci come lo faremo. 

Intervenire sul mercato dei resi comporta notevoli conseguenze, anzitutto in termini di sostenibilità. La merce acquistata online viene infatti trasportata su gomma e questo meccanismo ha pesanti ricadute ambientali: si stima che nelle grandi città entro il 2050 si verificherà un aumento del numero dei veicoli commerciali del 40%.
Il rapporto Ispra 2021 sulle emissioni del trasporto su strada dichiara che i trasporti emettono, a livello europeo, circa un quarto delle emissioni totali di gas a effetto serra.
Ridurre il volume dei resi online significa anche ridurre le emissioni di CO2 e particolato che inquinano le nostre città, provocando danno sia all’ambiente sia alla salute pubblica.

Fitting Labs è un progetto che cerca di rispondere alle esigenze di Utenti, Brand e Ambiente. Farne parte significa cogliere l’occasione per cambiare il mondo, del Footwear e non solo.

Timeline di progetto

Agosto 2021

Kick Off del progetto. Definizione Pain di Mercato e Obiettivi da raggiungere.

Dicembre 2021

Completamento Fund Raising e conseguente costituzione del veicolo.

Giugno 2022

Rilascio sul mercato della Tecnologia di Virtual Fitting.

Condividi questo Progetto:

Vuoi saperne di più?