Per saperne di più: il pensiero critico come abito mentale | Uqido Talks About

Mind mapping foto cervello

Per saperne di più: il pensiero critico come abito mentale | Uqido Talks About

Essere iperconnessi come influenza i nostri schemi cognitivi?

Nel 1982 fu definita la parola “Internet”. Da quel momento in poi il nostro modo di informarsi non fu più lo stesso.
Inglobiamo ogni giorno nuove informazioni, conoscenze e dati che modificano i nostri schemi cognitivi; tutto ciò crea la necessità di costruire un nuovo equilibrio che viene definito fluttuante.
Oggi viviamo nell’era della comunicazione individuale di massa. (Mass self communication). Siamo individualmente interconnessi attraverso una rete mondiale di dispositivi elettronici (devices).

Il nostro corpo non ha sviluppato segnali fisici evidenti in seguito a questa rivoluzione ma il nostro cervello ha cambiato modo di ragionare.

Da questa fotografia, Laura Montorio, esperta ed appassionata di Mind Mapping nel ruolo di facilitatrice nelle scuole e nelle aziende, ci accompagna in una riflessione sulla capacità di pensiero critico.

Il Mind Mapping è una metodologia utile per svilupparlo? Perchè?
Da dove nasce il pensiero critico e perchè è importante farlo diventare un abito mentale?
Che rapporto c’è tra pensiero critico e innovazione?

Insieme abbiamo individuato un punto di partenza che ci indichi la strada per governare il cambiamento.

 

 

Sulla speaker

Laura Montorio si definisce una facilitatrice: nei suoi workshop, attraverso il metodo delle mappe mentali fondato sulle scienze cognitive, aiuta le persone a fare chiarezza sulle nuove competenze, a sviluppare la capacità di pensiero critico per restare umani e protagonisti consapevoli in questa rivoluzione digitale.

L’ incontro con IBV Solutions, azienda svizzera di consulenza e sviluppo software e la conseguente unione delle competenze ha dato vita al workshop digitale New skills to create your future che propone CollaBoard come nuovo spazio di lavoro virtuale aperto ad infinite possibilità.